20 Luglio 2024
visibility
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL LAGACCIO FA FESTA! VINCE IN TRASFERTA A TORINO (1-0), CON GOL DI PESCE, E CONQUISTA MATEMATICAMENTE IL TERZO POSTO IN GRADUATORIA.

08-05-2017 21:56 - News Generiche
SPOGLIATOIO IN FESTA PER IL TERZO POSTO FINALE !!!
DOMENICA PROSSIMA GRAN FINALE IN CASA CON L´EMPOLI CAPOLISTA

Missione compiuta! L´Amicizia vince di misura in casa del Toro e raggiunge la certezza di salire sul podio, ad una giornata dal termine del campionato. Un risultato di eccellenza per le ragazze guidate dal bravo Tony Napoli: una bella pagina sportiva, a suo modo anche storica, visto che questo rappresenta il miglior piazzamento nella storia del Club verdeblù. Risultato ancor più importante, se si pensa che nei propositi della vigilia, l´obiettivo era quello di fare crescere al meglio una compagine largamente ricca di giovani calciatrici, ritagliandosi alla fine una onorevole posizione di classifica. Merler e compagne hanno invece fatto di meglio: al di là di qualche fisiologica pausa, figlia di una ovvia inesperienza di alcuni freschi virgulti, il team ha sempre mostrato grande voglia, giocando a tratti anche un ottimo calcio. Una notevole soddisfazione per tutti: per le giocatrici, per lo Staff Tecnico, ed anche per la dirigenza.

Domenica prossima arriverà al Ceravolo l´Empoli, che si giocherà la promozione, mentre la Novese sarà impegnata tra le mura amiche con il Molassana: le squadre genovesi saranno quindi arbitre della corsa alla serie A. Sarà molto emozionante assistere al prossimo incontro delle Girls Verdeblù, che avranno dalla loro lo stimolo di non perdere l´imbattibilità del campo, oltre alla ricerca di gol per aiutare la lottatrice Caterina Bargi a raggiungere il fantastico titolo di capocannoniere del girone, senza dimenticare il compito di onorare sino in fondo il campionato. Comunque vada sarà un successo: dopo la partita la Squadra e lo Staff andranno a festeggiare la prestigiosa conquista del terzo posto, con Dirigenza e Tifosi, in un notissimo locale genovese.

TORINO-LAGACCIO: CRONACA E COMMENTO

Un Lagaccio attento e guardingo conquista i tre punti che voleva, e complice la sconfitta delle grigie dell´Alessandria ad Empoli, raggiunge il terzo posto finale in graduatoria, con una giornata di anticipo sulla fine del Torneo. In un assolato pomeriggio piemontese, le ragazze di Tony Napoli scendevano sul terreno di gioco erboso con una comprensibile tensione, soprattutto ben visibile nelle più giovani: di fronte, un Toro volenteroso ed agguerrito, forse moralmente irrobustito dalla recente gagliarda prova dei colleghi maschi nel Derby con la Juve, ed avvantaggiato dal fatto di poter giocare con la forza dei nervi distesi, e con la salvezza ormai matematicamente raggiunta, sfodera sin dalle prime battute impeto ed agonismo, oltre a mostrare un notevole ordine tra i reparti; si comprende subito che non sarà di certo una passeggiata come all´andata. Pronti, via, il Toro fa subito vedere di non volere più giocare con l´utilizzo sistematico della trappola dell´offside, messa in mostra in maniera discutibile in casa del Lagaccio; tutto ciò non fa più parte del repertorio difensivo delle locali, che anzi denotano grande precisione nel fare alzare la linea in maniera tempestiva ed ordinata. Già nei primi 5´ le nostre punte sono pizzicate in fuorigioco dall´assistente opposto alla tribuna. Al 6´ il Lagaccio passa, grazie ad un improvviso e ben calibrato cambio di campo di Arianna Pittavino, il pallone è velenoso perché trova impreparata la retroguardia granata, l´estremo locale è costretto ad uscire dai pali, ma Micky Pesce è abilissima a superarlo con un delizioso lob che spedisce la sfera in rete. 0-1. Il gol subìto non annebbia le idee alle padrone di casa, che tengono botta e provano a ribattere colpo sul colpo. Al 20´ Pesce deve abbandonare il terreno di gioco, a causa di un infortunio: entra Ghidetti, che si piazza nello stesso ruolo della sfortunata goleador. La gara si gioca ora prevalentemente a centrocampo: il Lagaccio amministra, il Toro combatte, ed al 28´ ha una fiammata, grazie ad una bella iniziativa di Toniolo, che si accentra e spara in porta: bella botta, ma centrale, Ferrari blocca con sicurezza ed in bello stile. La retroguardia granata continua ad apparire lucida e precisa: per ben tre volte, nel giro di pochi minuti, Bargi e compagne vengono fermate in off-side: al 32´ Toomey parte quasi in linea, e si presenta davanti a Raico, ma in realtà è davanti, la bandierina va ancora su. Non succede più nulla di rilevante sino al termine della prima frazione, se si eccettua un tentativo al 42´ di Raffy Ghidetti: il rasoterra non è forte, ma la traiettoria è maliziosa, Raico deve allungarsi e deviare in angolo.

Sensazioni all´intervallo: partita aperta, Lagaccio teso a non rischiare nulla, anche a scapito del bel gioco; Torino in palla, vuole chiudere il campionato casalingo senza la sconfitta.

La ripresa si apre con una ghiotta occasione per le ospiti: Merler effettua un filtrante per Ghidetti, che fa tutto bene ma poi strozza la conclusione e la favorevole occasione sfuma. Peccato! Al 3´ Raico non si capisce con una compagna di difesa, deve affrettare così il rilancio, che viene intercettato dalla schiena di Toomey in pressione: situazione ingarbugliata, ma i difensori granata rimediano, seppure con un po´ di affanno. Al 10´ occasionissima per il raddoppio genovese: azione di corner, palla nell´area piccola, il portiere devia, pallone che arriva sui piedi di Merler che da ottima posizione spara un missile in porta, spettacolare e miracolosa parata in tuffo di Raico, che tiene in partita il Toro. Applausi a scena aperta da parte del pubblico per questo eccezionale intervento dell´estremo locale. Mister Francini continua a spronare le proprie ragazze ed effettua un cambio: dentro Lombardo e fuori Di Piero. Ci provano le granata, ma la porta di Ferrari non subisce alcun pericolo. Al 16´ mister Napoli inserisce centimetri, sostituendo Licco con Nasso. Fase centrale della ripresa priva di emozioni, con il caldo che inizia a farsi sentire: il finale di gara regala però qualche ulteriore sussulto. Al 34´ ci prova capitan Merler da distanza siderale su calcio franco: conclusione forte, ma per Raico non ci sono problemi. Arriviamo al 38´: il Toro confeziona la palla migliore per raggiungere il pari: uscita a pugni di Ferrari al limite dell´area, l´azione prosegue, le nostre hanno l´occasione di rinviare più volte il pericoloso pallone che continua a ballonzolare al limite dell´area, ma non lo fanno... la sfera viene arpionata dalla tecnica Ponzio, che penetra in area, defilata sulla sinistra, rientra e prova una magia alla Del Piero (ci scuseranno i tifosi granata...), con pallone diretto nell´angolo opposto, buon per il Lagaccio che un difensore riesca a deviare leggermente la traiettoria e a far finire in angolo la palla. Al 40´ sostituzione nelle ospiti: Biringhelli entra al posto di Zambon; mentre al 41´ tocca ad Oberoffer entrare in luogo di Rinero. Il Toro ci prova generosamente sino alla fine, concedendo però al Lagaccio pericolose ripartenze: in una di queste break terrificante delle lagaccine, Nasso entra in area ed ha sui piedi il pallone della sicurezza, la punta affretta però troppo i tempi e conclude di potenza sopra la traversa. Che occasione! Al 43´ Barberis viene espulsa per doppia ammonizione. Nel tempo restante il Lagaccio, avvantaggiato anche dalla superiorità numerica, fa possesso palla, e raggiunge il triplice fischio finale, potendo legittimamente festeggiare la conquista del terzo posto finale. Sono piaciute: Merler nel Lagaccio, immensa come sempre, e Brucci in retroguardia, una vera roccia; nel Toro sono apparse in palla Ponzio e Toniolo. Molto buona, a nostro giudizio, anche la recita del signor Cattaneo di Monza, ben coadiuvato dagli assistenti Mottola e Gilli, della sezione di Nichelino.

FORMAZIONE LAGACCIO: Ferrari, Zambon (85´ Biringhelli), Pittavino, Brucci, Licco (61´ Nasso), Baghino, Pesce (20´ Ghidetti), Merler, Bargi, Toomey, Bonissone. (a disposizione: Stevanin, Del Francia, Cerruti). All. Tony Napoli



Fonte: Redazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie