02 Marzo 2024
visibility
news
percorso: Home > news > News Generiche

IL LAGACCIO SPARA DUE CALCI ALLA MALASORTE!!!

30-11-2016 20:43 - News Generiche
GRAN PARATA DI OLIVIA STEVANIN, SPLENDIDA GIRL OF THE MATCH !!!
NONOSTANTE LE NUMEROSE ASSENZE, VITTORIA DEL CUORE NEL DERBY CON IL LIGORNA (2-0), GRAZIE AD UNA MAGICA DOPPIETTA DELLA SOLITA SCATENATISSIMA CATERINA BARGI.

Una solida Amicizia ha la meglio su di un buon Ligorna, al termine di un match decisamente combattuto ed emozionante. Iniziamo però, come di consueto, dalle notizie sul Settore Giovanile; passeremo poi a fare il punto sul girone, ad analizzeremo infine la partita delle Bracchette della Prima Squadra, senza ovviamente scordarci di pubblicare i consueti giudizi, scusandoci con i lettori per aver saltato la rubrica nella scorsa settimana, a causa di problemi tecnici.

INTERIORS

Con la Primavera che riposava, al pari delle Giovanissime, occhi puntati sulle Pulcine e sulle Esordienti, targate Entella, e guidate dal nostro magico B2 (Bruno Bianchi), con il consueto appoggio della coppia formata da Lisa Cuneo e Ciro Caccia: le Under 10 hanno battuto a domicilio (3-0) il Pieve Ligure, mentre l´Under 12 ha vinto (15-0) con il Genoa Grifone. Complimenti vivissimi!!!

SITUAZIONE GIRONE A SERIE B

L´Empoli vince di misura in casa con il Saluzzo (1-0), e così fa anche l´immediata inseguitrice Novese, che batte la Lucchese a domicilio (3-2), al termine di una partita vibrante ed emozionante. Ora le toscane guidano il girone a 17 punti, seguite ad una lunghezza dalle piemontesi: risultato insolito per l´Alessandria (10-2), ai danni dell´Oristano: le grigie consolidano la terza piazza (14 punti); ed ecco il trittico delle genovesi, Lagaccio a 13, Ligorna a 12 e Molassana a 11; le rossoazzurre hanno confezionato un buon punto a Caprera (0-0), mentre il Toro ha vinto il Derby con la Juve (1-0).

L´ANALISI

Il Lagaccio vince e convince nel giorno più difficile; se alle ospiti pesava l´assenza dell´ enfant-prodige Bianca Fallico, alle padrone di casa veniva a mancare quasi tutto il centrocampo, viste le assenze contemporanee delle indisponibili Figone, Lo Sordo e Fiorese, alle quali si aggiungeva quella di Cereseto; l´infermeria denunciava poi il fermo grave per Ferrari (operazione in vista al dito della mano), Ghidetti (per lei menisco, altra operazione in programma), ed infine Baghino con il dito del piede rotto! Non era quindi facile allestire la formazione per il tecnico Napoli, che poteva però contare sul recupero, dopo tanto tempo, del capitano Boba Merler, autrice di una prestazione davvero significativa ed importante. Davanti ad un pubblico discreto, che si pregiava della visita multipla di giocatrici importanti nel panorama del calcio femminile ligure, un quartetto formata da Cadeddu-Coppola-Manconi e Monti, la presenza dei nobili Dirigenti, Borsei da una parte e Flori dall´altra, ed il fantastico tifo delle magnifiche Girls della nostra formazione Primavera, iniziava una gara combattuta ed avvincente. Spettacolare è stata la prestazione di Martina Cella, vero esempio in campo per compagne ed avversarie. Ora il Lagaccio, che ha collezionato l´en plein in casa, totalizzando 12 dei suoi 13 punti al Ceravolo, dovrà cercare di invertire la tendenza in trasferta, dove ha raccolto solamente il soffertissimo pareggio in extremis in quel di Lucca. Ad Oristano troverà una squadra arrabbiata, e vogliosa dfi riscatto; dopodichè poi ci sarà la temibile gita ad Alessandria. Bisognerà tirare fuori la grinta... E se Tony Napoli sorprendesse tutti e varasse un inedito modulo da trasferta? Una vittoria corsara sarebbe, prima di Natale, proprio quello che ci vorrebbe...

LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI

Tony Napoli è raggiante alla fine della gara, e ne ha ben donde; ha caricato a dovere la truppa, e l´ha guidata dalla panca con il piglio del condottiero antico; mai visto, sino ad oggi, il nostro mister così tarantolato e prodigo di suggerimenti alle atlete: "Un successo importantissimo, colto in condizioni di estrema difficoltà; ci tenevamo a fare bene, per riprenderci dopo la beffarda sconfitta subìta in extremis contro la Juve la scorsa domenica. Tutte mi sono piaciute per impegno ed intensità. Sono molto contento per Stevanin, che ha disputato una grande partita, per Bargi e per Merler... I cambi? Ho tolto Pesce perchè non mi sembrava in giornata, penso che al prossimo impegno potrà fare meglio; Del Francia è entrata con il piglio giusto. Ho arretrato Merler nel finale per dare più esperienza al reparto, togliendo Brucci ed inserendo in mezzo Cerruti; infine ho dato il cambio ad una positiva Toomey per la combattiva Nasso. Oggi serviva vincere, lo abbiamo fatto, e penso meritatamente. Ora ci prepareremo al meglio per il trittico finale di questa annata."

Mara Morin, da sportiva quale è, risponde con tranquillità alle nostre sollecitazioni, inquandrando bene la contesa ed il suo sviluppo: "Accettiamo il risultato del campo; siamo stati puniti da due episodi un po´ sfortunati causati dalla nostra retroguardia; nel primo tempo mi sembra siamo andati meglio noi, cercando di far girare la palla, ma siamo stati poco incisivi in fase conclusiva, anche se il loro portiere ha fatto alcune difficili parate; anche il Lagaccio ha d´altronde avuto le sue occasioni; nella ripresa l´uno-due subìto in pochi minuti ci ha un po´ tramortito; comunque sono soddisfatta ugualmente, è la nostra prima sconfitta; siamo una matricola che ha una graduatoria che alla vigilia non avremmo esitato a sottoscrivere; cercheremo di rifarci immediatamente nel prossimo turno casalingo."

I GIUDIZI DI LAGACCIO-LIGORNA

STEVANIN: prestazione davvero da incorniciare: non sbaglia niente, è perfetta e reattiva nelle occasioni che contano, denota una sicurezza formidabile nelle uscite e negli interventi in disimpegno, e si produce in due paratone, una addirittura lontana dalle leggi della fisica. Se lo merita, eccome se se lo merita... tocca a lei la consacrazione, di spettacolare ... GIRL OF THE MATCH !!!

ZAMBON: la giovane spezzina ci dà dentro come sempre, anche se in qualche occasione va in ambasce nell´uno contro uno, probabilmente anche perchè non aiutata dal fatto di giocare sulla fascia a lei non congeniale; non sarebbe male vederla a sinistra. GLORIA... GLORIA... ALLELUIA...

PITTAVINO: lotta, corre, suda e sbuffa; ci mette l´esperienza, e quando serve anche la clava... CUNEESE AL RHUM

BONISSONE: fa un fallo sciocco e pericoloso per la punizione che origina, e rimedia un giallo evitabile: a parte ciò sfodera l´ennesima prestazione gagliardissima, in un avvio di torneo decisamente sopra le righe. PULP FICTION

BRUCCI: randella il pallone come si deve, quando è il caso, colpendo l´attrezzo meglio di Babe Ruth (tutte a vedere di chi stiamo parlando... correte, correte su wikipedia...); piace per la sua grande veemenza, esalta per la sua combattività. BRUCE... SPRINGSTEEN

(76´ CERRUTI):ancora una conferma di grande duttilità ed utilità per la nostra Zia... LALLA CE N´E´ UNA SOLA!!!

LICCO: si batte bene, entra specialmente nel secondo tempo in alcune azioni insidiose, e sfiora il gol con una maligna rasoiata. CONVINCENTE

PIOMBO: la nostra tuttofare non lesina sforzi e si disimpegna bene nel nuovo ruolo di giornata, dimostrando attenzione ed applicazione; certamente una delle migliori performances stagionali. JOLLY PREZIOSO

MERLER: sontuosa, spettacolare, aggregante, motivatrice; al rientro dopo un lungo stop, si sistema a centrocampo e fa girare il Team; si sacrifica nel chiudere ogni varco, e con il consueto spirito indomito trascina le compagne alla vittoria! IMMENSA

BARGI: rischia di segnare dopo pochi minuti, poi si carica l´attacco sulle spalle, rendendo vive le poche palle a disposizione capitate dalle sue parti durante il primo tempo; si traveste da crotalo in occasione del gol del vantaggio, poi ci mette... la faccia sul raddoppio, e segna un eurogol probabilmente regolare, questione di millimetri la chiamata dell´assistente; come predisse qualcuno ad inizio campionato... questo è il suo anno... PREDESTINATA

PESCE: non piace per niente la sua recita al mister, che la toglie un po´ sorprendentemente prima della fine del tempo; lei accetta senza fiatare, come è giusto che sia. Arrivederci alla prossima puntata.... ATTENDESI RISCOSSA...

(38´ DEL FRANCIA): scende in campo con lo spirito giusto e contribuisce alla ripresa convincente del Team; si allunga di un pizzico il pallone che poteva finalmente mandarla in gol. INTRAPRENDENTE

TOOMEY: non si vede praticamente per tutto il primo tempo, ma ha l´indubbio merito di limitare le scorribande della temuta Cafferata: si sveglia nella ripresa dove condivide con le compagne il nuovo volto della squadra... PROATTIVA

(82´ NASSO): inserita nel finale denota freschezza e lotta allo stato puro: piace vedere tanta voglia e dinamismo, cosa che non manca mai in questa atleta, a tratti sfrontata e mai doma, alla caccia del pallone. JESSE JAMES... COLPISCI IL TUO BERSAGLIO!


Fonte: Geronimo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie